Melone de jerru

Vota questo articolo
(2 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Frutta

Descrizione

Il melone in asciutto denominato in lingua sarda meloni de jerru, ovvero melone d'inverno, è un prodotto tipico dell'isola di Sardegna, una vera e propria specialità che da tempo immemore viene coltivato in asciutto nelle fertili terre della Marmilla.

Originario di Lunamatrona, questo tipo locale di melone, infatti, cresce senza essere irrigato e senza essere concimato e trattato.

Conservazione

Il melone d'inverno, infatti, dal momento della raccolta, che si svolge dalla fine del mese di agosto alla fine del mese di settembre, si conserva ottimamente fino al mese di febbraio.

I meloni in asciutto vengono stoccati nei magazzini che un tempo erano adibiti alla conservazione del grano.

Queste strutture avendo una temperatura costante tra i 16 e i 20 gradi sono di fatto le più idonee alla conservazione del frutto nel lungo periodo.

Una coltivazione tradizionale, quella di questo melone, viva anche grazie all'antica pratica contadina di conservare di anno in anno la semente.

Proprietà organolettiche

Caratterizzato da una gustosa polpa soda dall'aroma vanigliato e dal colore bianco-giallino, il melone in asciutto, rappresenta da sempre per gli autoctoni un'importantissima riserva di frutta fresca per la stagione invernale.

Il melone invernale si caratterizza per il suo ottimo gusto dolce e avvolgente, per la sua particolare forma oblunga e per la sua buccia liscia e di colore verde scurissimo con striature giallognole e marroni.

Tradizioni

Festeggiato con un'importante sagra, che da 21 anni si svolge ogni anno nel mese di settembre nel paesino di Lunamatrona, il melone coltivato in asciutto è un frutto immancabile nelle tavole natalizie dei sardi.

Altro in questa categoria: « Anicini Sardi Pera Camusina »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto