Giuggiulena siciliani

Vota questo articolo
(0 Voti)
REGIONE: Sicilia
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Dolci
 

Descrizione

La "giuggiulena", detta anche "cubbaita", è un dolce tipico della tradizione siciliana, diffuso in tutta la regione e presente anche nella vicina Calabria.

Ingredienti

Il dolce è molto simile al "torrone", sia per la preparazione che per gli ingredienti utilizzati.

Per la realizzazzione della giuggiulena occorrono i seguenti ingredienti:

  • semi di sesamo;
  • miele;
  • mandorle;
  • zucchero;
  • buccia di arancia.

Origini

La giuggiulena ha un'origine molto antica e si pensa che la sua diffusione sia iniziata durante la dominazione Araba in Sicilia.

Infatti, nella lingua araba è presente un termine etimologicamente molto simile a giuggiulena che significa "seme di sesamo" e dunque appare evidente il collegamento con questo dolce siciliano.

Sono proprio i semi di sesamo a formare la base di questo particolare torrone.

Preparazione

La ricetta del composto della giuggiulena prevede come prima cosa la realizzazione di un composto formato da:

  • miele e zucchero.

Questo composto va sciolto fino a renderlo liquido e dorato.

Si aggiungono poi:

  • semi di sesamo;
  • le mandorle;
  • la buccia di arancia;

e si continua a mescolare.

Una volta reso omogeneo il tutto, si versa l'impasto su un piano e si stende con un mattarello fino a raggiungere uno spessore di circa 10 mm.

Quindi si lascia raffreddare e poi si procede a tagliare la giuggiulena nelle tradizionali forme a rombo o rettangolari.

Tradizioni

Questo dolce veniva solitamente preparato durante le Festività Natalizie, ma in alcune zone della Sicilia era usanza realizzarlo nel periodo di Pasqua.

La tradizione della giuggiulena è portata avanti ancora oggi dalle pasticcerie siciliane!

Altro in questa categoria: « Vucciddati di mandorle Vaccareddi »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto