Uciatìni

Vota questo articolo
(2 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Prodotti da forno

Descrizione

Le "uciatìni" chiamate anche "focaccine agrodolci", sono tipiche della tradizione gastronomica sarda, con l'aggiunta dei "ciccioli di maiale".

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito le uciatìni nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Tradizione

In passato le uciatìni venivano preparate per festeggiare l'uccisione del maiale, un evento festoso che coincideva con l'inizio della stagione invernale e l'attesa delle Feste Natalizie.

Si preparavano anche per consumare i ciccioli avanzati dall'uccisione del maiale dell'anno precedente.

Ingredienti

Per preparare le focaccine sarde con i ciccioli occorrono:

  • 1 kg di farina 00;
  • 200 gr di zucchero semolato;
  • una porzione abbondante di uvetta candita;
  • la scorza di un paio d' arance;
  • un panetto di lievito di birra;
  • 250 gr di pezzetti di grasso di maiale, o ciccioli.

Preparazione

La tradizione prevede l'impasto fatto a mano, senza l'uso di planetarie o robot da cucina.

Per cominciare si deve:

  • stendere la farina a fontana, sul piano di lavoro, aggiungendo il lievito stemperato in acqua tiepida al centro;
  • si impasta a mano, aggiungendo, a poco a poco, tutti gli ingredienti;
  • si ottiene una palla di pasta morbida, soda e liscia;
  • a questo punto si divide l'impasto in tante palline grandi quanto un pugno;
  • le sistemiamo in una teglia lasciandole lievitare coperte da un canovaccio umido, fino a quando raddoppiano di volume.

A questo punto, al termine della lievitazione, si schiacciano con le dita le palline di impasto, per dar loro la forma di focaccine.

Non è importante renderle perfette:

  • le uciatìni sono famose per la loro "forma rustica", grossolana!

Cottura

Si infornano a 180° per 25-30 minuti.

A piacere, si possono decorare con zucchero a velo o semolato in superficie.

Varianti

Vogliamo presentarvi una "ricetta alternativa" a quella "tradizionale" delle uciatìni.

Gli ingredienti sono diversi per dare un sapore più deciso alle vostre focaccine!

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione della sfoglia delle uciatìni con cipolla e forgaggi sono:

  • 2 kg di farina;
  • 50 g di strutto;
  • acqua tiepida;
  • sale q.b.

Per quanto riguarda il ripieno delle uciatìni con cipolla e forgaggi abbiamo:

  • 1 kg di cipolle bianche già pulite;
  • 1 kg di ciccioli di maiale;
  • 100 g di pecorino fresco;
  • 50 g di Parmigiano Reggiano;
  • 3 patate grandi;
  • noce moscata q.b.;
  • sale q.b.

Preparazione

Cominciamo con la preparazione, quindi:

  • preparate il ripieno tagliando le cipolle finemente e lasciandole in ammollo in acqua fredda per circa 30 minuti (abbiate cura di sostituirla 3 o 4 volte);
  • una volta scolate le cipolle, date inizio alla loro cottura in un tegame, fatele cuocere con un filo di olio extravergine, a fiamma bassa;
  • coprite il tegame con un coperchio e continuate la cottura per molto tempo (anche 2 ore) fino a che non si saranno ammorbidite.

A questo punto, passate alle patate, ovvero:

  • lavatele sotto acqua corrente per togliere possibili residui di terra;
  • mettetele in un tegame con dell'acqua al fine di lessarle;
  • infine, una volta lessate, togliete la buccia e con l'aiuto di una forchetta procedete a schiacciarle ancora calde.

Ora dovrete unire i vari ingredienti e quindi prendete:

  • i ciccioli di maiale;
  • il pecorino grattugiato finemente e il Parmigiano Reggiano;
  • unite le cipolle con la noce moscata;
  • infine regolate di sale.

Passiamo alla preparazione della sfoglia.

Riponete la farina su di un piano di lavoro e disponetela a fontana, poi:

  • impastate con lo strutto a temperatura ambiente unendo poco alla volta l’acqua tiepida leggermente salata;
  • si dovrà creare un impasto molto sodo ed elastico.

Una volta raggiunto l'impasto ideale, prendetelo e con l'aiuto di un mattarello cominciate a stendere una sfoglia che dovrà essere molto sottile (fate attenzione a non affinarla troppo, altrimenti si potrebbe rompere).

Ora, che avete la vostra sfoglia bella pronta, potete pensare di farcirla con il ripieno che avete creato in precedenza!

Formate delle focaccine della grandezza desiderata e tagliatele con l'aiuto di una rotella.

Chiudete i bordi ripiegandoli su se’ stessi fino a formare una treccina.

Cottura

Con forno preriscaldato a 180 gradi, fate cuocere le vostre focaccine per circa 30-40 minuti, attenzione perchè non devono colorarsi troppo.

Una volta trascorso il tempo di cottura, potrete toglierle dal forno e lasciarle raffreddare un attimino prima di assaporarle!

Buon appetito!

Altro in questa categoria: « Tiliccas Tallutzas »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto