Papareddi

Vota questo articolo
(0 Voti)
REGIONE: Sicilia
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Dolci
CERTIFICAZIONE PRODOTTO: PAT

Descrizione

I "papareddi" sono tipiche frittelle ripiene siciliane preparate su tutto il territorio dell’ isola in occasione del periodo Pasquale.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito i papareddi nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sicilia (PAT).

Tradizioni

Durante queste festività venivano tradizionalmente servite insieme alle:

  • uova sode dipinte;
  • agli ovetti di cioccolato;
  • agli agnellini di pasta reale.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione dei papareddi sono:

  • 1 kg di farina 00;
  • 300 g di zucchero;
  • 300 g di mandorle;
  • 200 g di miele;
  • 200 g di strutto;
  • 20 g di bicarbonato;
  • 2 cucchiaini di pepe macinato;
  • 1 cucchiaio di scorza di arancia grattuggiata;
  • mezzo cucchiaino di cannella;
  • 2 chiodi di garofano tritati;
  • acqua q.b.

Lavorazione

Chiamati anche "paparelle", questi dolci sono molto facili da realizzare.

Occorre iniziare con:

  • impastare la farina, quindi disponetela su un piano a fontana e aggiungete zucchero, miele, aromi, la scorza di arancia, il pepe e il bicarbonato;
  • amalgamate bene il tutto e mettete anche lo strutto, precedentemente ammorbidito con dell'acqua;
  • continuate ad amalgamare fino ad ottenere un impasto "omogeneo";
  • infine aggiungete anche le mandorle intere e procedete sempre impastando.

Una volta creato il panetto di pasta, lavoratelo al fine di realizzare dei "filoni allungati" che andranno poi riposti su della carta forno già predisposta su una teglia forno.

Cottura

Con forno già preriscaldato a 180 gradi, infornate e lasciate cuocere fino a quando i papareddi non si saranno dorati.

Terminata la cottura, fateli raffreddare e procedete a tagliarli a fette trasversali, spesse poco meno di un cm e lunghe 5 cm.

Curiosità

Per dare quel "tocco in più" ai vostri papareddi, seguite queste brevi indicazioni:

  • tagliati i papareddi, disponeteli nuovamente sulla teglia da forno e infornateli un'altra volta a 150 gradi;
  • giunti a metà cottura (15 minuti totali, 7 minuti per lato circa), girateli e infornate di nuovo affinchè si asciughino perfettamente, in modo tale che i biscotti acquisiscano la tipica "friabilità".
Altro in questa categoria: « Vastedda fritta Frutti di Martorana »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto