Lumache

Vota questo articolo
(10 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Carni fresche

Prelibatezza

Le "lumache", in dialetto "cioga minuta", "coccoiddus", "monzittas", sono un prodotto tipico della gastronomia sarda, una vera e propria "prelibatezza".

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito le lumache nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Origini

In Sardegna il consumo di lumache risale alla preistoria, ne testimoniano il fatto i numerosi gusci ritrovati nelle grotte.

Nell'isola Sarda sono presenti tante varietà di lumache, tra le quali:

  • la "cioga minuta" ossia lumache piccole striate;
  • le "monzittas", lumache un pò più grosse caratterizzate dalla carne prelibata.

Questo piatto tradizionale sardo viene consumato soprattutto nei "periodi di festa".

Ricetta

Di seguito vi riportiamo la ricetta e gli ingredieti per cucinare le:

  • "lumache al sugo".

Le origini di questa ricetta non sono ben chiare.

Oltre alla denominazione locale Sitzigorrus cun bagna, questa pietanza è nota anche come:

  • lumache alla Cagliaritana;
  • lumache alla Campidanese;
  • lumache al pomodoro;
  • lumache del Gerrei;
  • lumache al sugo.

Forse il nome geografico più corretto è “alla campidanese”, in quanto possiamo dire con certezza che non è un piatto esclusivamente cagliaritano, essendo molto diffuso anche nella cucina della Trexenta.

Di certo, tutte le ricette hanno come base le lumache striate locali (più propriamente “chiocciole”) e la salsa di pomodoro.

Qualche differenza la si può trovare negli aromi e nelle spezie.

Ingredienti

Prima di cucinare le lumache bisogna farle spurgare, lasciandole per almeno 3/4 giorni in un contenitore con della farina sul fondo.

Trascorso il tempo, puoi iniziare la preparazione della ricetta.

Preparazione

Prendi le lumache e mettile in una pentola con acqua e sale, poi:

  • porta ad ebollizione per circa mezz'ora;
  • una volta uscite, dal guscio alza la fiamma e attendi ancora qualche minuto;
  • scolale e lavale con cura.

Cottura

In una padella capiente metti l'olio e l'aglio schiacciato, fallo rosolare e toglilo, in seguito:

  • taglia la cipolla e versala nella padella;
  • fai soffriggere e aggiungi le lumache ed il vino bianco;
  • fai sfumare, e mescolando versa il pomodoro;
  • aggiusta di sale ed aggiungi il peperoncino ed il prezzemolo.

Continua la cottura per circa 20 minuti.

Le lumache al sugo sono pronte!

Varianti

In questo articolo vogliamo proporvi una ricetta alternativa per cucinare le vostre lumache, ovvero:

  • le lumache gratinate alla sarda.

Ingredienti

Gli ingredienti che dovrete procurarvi per la preparazione di questo piatto che potete gustare come antipasto oppure come secondo piatto, sono:

  • 1 kg di lumache;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 5-6 cucchiai di pan grattato;
  • mezzo bicchiere di olio extravegine di oliva;
  • prezzemolo;
  • sale fino q.b.

Preparazione

Le vostre lumache, potranno essere cucinate solo ed esclusivamente se avete concluso queste 3 fasi, ovvero:

  • una adeguata spurgatura;
  • un attento lavaggio;
  • una bollitura finale.

Iniziamo con la creazione delle lumache gratinate alla sarda, quindi:

  • in una ciotola unite il sale al pan grattato;
  • prendete una padella capiente e versatevi l’olio evo;
  • accendete il fuoco a fiamma medio alta e aggiungete le lumache precedentemente bollite;
  • incorporate 2/3 del prezzemolo e dell’aglio tritato;
  • continuate con la cottura facendo rosolare per qualche minuto.

Abbiate cura di rimestare continuamente, ma con delicatezza per non rovinare il guscio.

Gradualmente, a pioggia, amalgamate il pan grattato già salato continuando a rimestare.

Una volta creata la crosticina dorata spegnete il fuoco.

Prima di servire aggiungete la parte restante del trito di prezzemolo.

Vini

Le lumache gratinate alla sarda sono una pietanza prelibata da servire con un accostamento di vino adeguato, tra questi ultimi vi suggeriamo:

  • un buon vino Sauvignon black;
  • un Teroldego Rotaliano;
  • un Nuragus;
  • un Bardolino;
  • un Lacrima di morto D’Alba;
  • un Morro;
  • un Bovale DOC in purezza.
Altro in questa categoria: « Tallutzas Torrone di mandorle »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto