Spianata

Vota questo articolo
(14 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Prodotti da forno

Descrizione

La "spianata", nota anche come "spianada", "cozzula", "panedda" o "poddine" è un pane tipo della Sardegna del nord.

Caertificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito la spianata nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Caratteristiche

Insieme al pane carasau è il pane sardo più conosciuto in tutto il mondo.

La spianata è:

  • un tipo di pane senza mollica, molto simile come forma alla piadina romagnola, poiché anch'essa ha una forma rotondeggiante ed è molto sottile.

La spianata, ancora oggi viene realizzata rispettando l'antica tradizione.

Ingredienti

Gli ingredienti che vengono utilizzati per la preparazione della spianata sono:

  • semola di grano duro;
  • lievito madre;
  • sale;
  • acqua.

Preparazione

L'utilizzo del lievito madre è fondamentale, affinchè l'impasto possa lievitare bene.

La spianata viene lavorata in questo domo:

  • con il matterello su dei ceppi di legno, proprio come si faceva un tempo;
  • mentre la lievitazione avviene su dei teli di lino.

Una volta lievitato l'impasto viene sempre steso con il matterello e infornato nel forno a legna.

Il forno non deve essere molto caldo, infatti, solitamente la spianata viene infornata dopo il pane carasau, che al contrario ha bisogno di molto calore.

Per far in modo che la superficie diventi lucida, la spianata viene bagnata con:

  • una soluzione di acqua e sale e poi infornata nuovamente.

Una volta cotta, se ben conservata, può durare fino ad una settimana.

Degustazione

La spianata è ottima per accompagnare:

  • zuppe o minestre;
  • può essere farcita con formaggi, salumi e verdure, diventando così un ottimo pranzo al sacco.

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto