Culurgiones

Vota questo articolo
(9 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Pasta fresca
CERTIFICAZIONE PRODOTTO: IGP

Descrizione

I "culurgiones" o "culingionis" sono dei ravioli lavorati e farciti a mano, sono uno dei più golosi e caratteristici prodotti gastronomici della Sardegna.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito i culurgiones nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Caratteristiche

Essi sono tipici soprattutto della zona centro-orientale dell'isola, corrispondente al territorio dell'Ogliastra.

Si tratta di una specialità dotata di riconoscimento IGP (Indicazione Geografica Protetta), e ottima consumata sia come primo piatto sia come dolce.

Il segreto per avere dei culurjonis perfetti risiede nelle loro "materie prime", che devono essere di "altissima qualità".

Le materie prime "perfette" per una delizia in grado di conquistare sia i grandi sia i piccini, quindi sono:

I culurgiones sono tipici dell'Ogliastra, ma possono essere trovati in tutta l'isola e gustati in forme e varianti a volte assai differenti.

L'elemento che però contraddistingue tutte queste paste ripiene risiede nella loro:

  • "forma a spiga";

con i bordi che vengono accuratamente richiusi in modo da non far uscire la golosa farcitura al momento della cottura in acqua.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione dei culurgiones  sono:

Preparazione

Culurgiones ricetta originale

  • sbucciare le patate e bollirle;
  • tritare l'aglio e la menta;
  • schiacciare le patate;
  • aggiungere il pecorino, la menta tritata, l'olio evo, l'aglio e mescolare il tutto;
  • lasciare riposare in frigorifero per qualche ora (2/3);
  • in una ciotola unire alla farina olio e acqua;
  • amalgamare e quindi impastare fino ad ottenere un impasto liscio;
  • stendere una sfoglia sottile col mattarello;
  • tagliare dei cerchi col coppapasta o con un bicchiere e posizionarvi al centro l'impasto fatto in precedenza;
  • formare il raviolo lavorandolo con le dita cercando di dargli la forma tradizionale (se non conoscete la procedura, non preoccupatevi, in giro per il web potete trovare moltissimi videotutorial che ve la mostreranno con semplicità);
  • sobbollire la passata di pomodoro aggiungendo olio, sale e basilico;
  • bollire i ravioli in acqua salata finchè non vengono a galla.

Degustazione

Disponete i ravioli su un piatto con la salsa a piacere, spolverare col formaggio e guarnire col basilico.

culurgiones sardi conditi con passata di pomodoro

 

Altro in questa categoria: « Cipolla rossa Pistiddu »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto