Cioccolato di Modica

Vota questo articolo
(13 Voti)
REGIONE: Sicilia
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Dolci

Descrizione

Il "cioccolato di Modica", in dialetto conosciuto come "ciuccullatta muricana", è una particolare tipologia di cioccolato tipico dell'omonimo comune siciliano.

Certificazioni

L'unione Europea ha riconosciuto al cioccolato di Modica il riconoscimento di indicazione geografica protetta (IGP) nel 2018.

Caratteristiche

Il cioccolato di Modica è considerato un prodotto di eccellenza nel campo della pasticceria e della cioccolateria.

La sua particolare lavorazione, e la scelta del cacao da utilizzare, rendono questo cioccolato un prodotto dal sapore:

  • pieno;
  • particolare;
  • unico;
  • molto aromatico;
  • intenso.

 I più importanti pasticceri italiani l'hanno portato tra gli ingredienti delle loro creazioni e sui banchi delle competizioni di tutto il mondo.

Origini

Il cacao per confezionare il cioccolato di Modica, viene estrapolato esclusivamente dai semi di piante di cacao di San Tomè.

Quest'ultima è una località africana il cui clima caldo, alternato a periodi umidi, e la terra particolarmente ricca di umori del luogo, conferisce ai semi di cacao un profumo ricco e corposo.

Presentazione

La pasta di cacao viene messa in stampi di latta, per dare forma alle barrette.

Le tavolette di cioccolato di Modica sono lucide, hanno un colore intenso ed un profumo inconfondibile.

Cioccolato di modica aromatizzato con pistacchi, cannella e peperoncino

Ingredienti

Gli ingredienti per la preparazione del cioccolato di Modica sono:

  • 60 g di burro di cacao alimentare (preferibilmente BIO e non raffinato);
  • 60 g di cacao;
  • 120 g di zucchero grezzo di canna;
  • peperoncino tritato (a piacere);
  • cannella (a piacere);
  • pistacchi (a piacere); 
  • scorza di arancia (a piacere);
  • vaniglia (a piacere).

Preparazione

Vediamo dunque la preparazione della ricetta tradizionale del cioccolato di Modica che potrete facilmente riprodurre a casa:

  • prendete una ciotola e inserite il burro di cacao spezzettato e portatelo a bagnomaria;
  • aggiungete metà del cacao e cominciate a farlo sciogliere;
  • di tanto in tanto, mentre il burro si scioglie, alzate la ciotola dalla pentola, in modo tale da non fare alzare troppo la temperatura all'interno della ciotola. Non dovrà mai superare i 40°, se ne avete uno potete aiutarvi con un termomentro da cucina;
  • aggiungete un po alla volta il resto del cacao cercando di disfare i grumi con una spatola o con un cucchiaio di legno;
  • quando burro e cacao saranno sciolti, potrete spegnere la fiamma e, poco dopo, portare la bacinella su un piano di lavoro;
  • aggiungete lo zucchero grezzo di canna e mescolate (lo zucchero non si deve sciogliere, questo conferisce al cioccolato di Modica la consistenza tanto amata e particolare);
  • continuate a mescolare, mano a mano che il tutto si raffredderà, comincerà ad assumere una consistenza più compatta;
  • a questo punto possiamo finalmente inserire il preparato nello stampo che abbiamo scelto e foderato precendetemente con carta da forno;
  • livellate bene con una spatola e sbattete delicatamente lo stampo sul piano per evitare il formarsi di bolle d'aria;
  • è finalmente giunto il momento di aggiungere gli aromi che abbiamo scelto (noi lo abbiamo preparato con peperoncino, cannella e pistacchi), ma, anche le varianti con scorza di arancia e vaniglia sono tutte da provare;
  • inseritelo in frigorifero per 30/40 minuti per far indurire la vostra barretta;
  • togliete delicatamente il cioccolato dalla stampo ed ecco che è pronto per essere gustato.

Conservazione

Il cioccolato di Modica si conserva benissimo in un luogo asciutto anche per 2 settimane, preferibilmente non in frigor.

Varianti

Esistono molti tipi di cioccolato di Modica, alcuni che non abbiamo ancora nominato sono:

  • alle nocciole;
  • allo zenzero;
  • al latte;

In cucina

Il cioccolato di Modica, viene utilizzato in molte ricette in cucina, è un prodotto "prestigioso" che rappresenta una nicchia di eccellenza.

Vi proponiamo da provare una ricetta preparata con il cioccolato di Modica, nella quale il cioccolato non viene "sciolto", bensì "spezzettato con coltello in meniera grossolana", si tratta della:

  • mousse di cioccolato fondente con il cioccolato di Modica e pistacchio. 
Altro in questa categoria: « Focaccia al sambuco Crespelle »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto